Logo dell'ateneo

Fisioterapia

Corso di Laurea

Il cuore del lavoro del fisioterapista è il movimento e il movimento è vita! Lavorare sul recupero del movimento quando questo è stato compromesso significa lavorare, per quanto possibile, per la qualità di vita delle persone, permettendo loro di tornare a relazionarsi con gli altri e con il mondo.

Claudio Muneretto, Università degli Studi di Brescia
PERCHÉ STUDIARE FISIOTERAPIA ALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA?
  • Permette di accompagnare in un percorso di cura e riabilitazione e attraverso una relazione d’aiuto persone di tutte le fasce d’età, dall’età pediatrica a quella geriatrica, e all’interno di un’ampia gamma di ambiti di intervento: dalla riabilitazione della persona gravemente disabile a quella dello sportivo, dalla riabilitazione in ambito ortopedico a quella in ambito neurologico, respiratorio e delle funzioni corticali superiori.
  • Permette, grazie ad una consistente formazione professionalizzante svolta presso centri considerati come eccellenze per la riabilitazione a livello nazionale, di entrare nel mondo del lavoro subito dopo la laurea sia come dipendente presso strutture sanitarie pubbliche e private, sia come libero professionista.
  • Permette di lavorare sia in completa autonomia che collaborando con professionisti delle diverse discipline sanitarie, integrando il ruolo del fisioterapista in percorsi di cura multidisciplinari.

Modalità di ammissione: Test selettivo

Durata: 3 anni

Frequenza: Obbligatoria

Sede: Brescia, Cremona

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il laureato Fisioterapista può svolgere la sua attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche (Ospedali, A.S.L.) o private (Cliniche, Case di cura), come dipendente o libero professionista.

PROSEGUIRE GLI STUDI ALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

Corso di laurea magistrale in Science and Technology for Population Health & Wealth