Logo dell'ateneo

Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate

Corso di Laurea magistrale
PERCHÉ STUDIARE SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE ALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA?
  • Per acquisire competenze di livello avanzato per definire a fini preventivi  l’adeguata attività fisica, come componente di uno stile di vita corretto, per il mantenimento e il recupero dell’efficienza fisica nelle diverse età, tramite attività motorie ricreative favorenti l’inclusione e la socializzazione.

  • Per ottenere una solida preparazione nell’area delle scienze motorie per  progettare, condurre e gestire con ampia autonomia l’attività fisica adattata  in soggetti diversamente abili (compromissione cognitiva, sensoriale o motoria, temporanea o cronica).

  • Per assumere la responsabilità in prima persona  di progetti e di strutture.

  • Per potersi accedere ai corsi di formazione propedeutici  all’Insegnamento delle Scienze Motorie e dell’Educazione fisica nelle Scuole di Primo e Secondo Grado Statali e Paritarie.

  • Il corso di Studi in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate valorizza tutti gli ambiti dell’alternanza formativa, mediante una continuo e costante dialogo con le aziende e le formazioni sociali del territorio che partecipano al compito formativo del corso attraverso stage, tirocini, seminari.  Particolare attenzione è rivolta all’internazionalizzazione mediante la promozione di stage ed esperienze di alternanza formativa con realtà internazionali e programmi di studio all’estero.

Modalità di ammissione: Test selettivo

Durata: 2 anni

Frequenza: Obbligatoria

Sede: Brescia

SBOCCHI PROFESSIONALI

I laureati magistrali:

  • Possono esercitare funzioni di elevata responsabilità nei vari ambiti di progettazione, conduzione e gestione sia delle attività motorie preventive e adattative.
  • Possono partecipare alle selezioni per insegnare Scienze Motorie e Sportive ed Educazione Fisica nell’ambito delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado Statali e Paritarie.
  • Possono procedere alla progettazione di interventi volti al recupero e consolidamento della funzione motoria in soggetti con limitata autonomia motoria, in équipe con personale medico e sanitario presso centri di assistenza, case di cura, Residenze Socio Assistenziali e nell’ambito dell’assistenza domiciliare.
  • Possono assumere ruoli di organizzazione e coordinamento delle attività sportive amatoriali e agonistiche di  associazioni e società sportive e all’interno di strutture dedicate (palestre, centri fitness) .

 

PROSEGUIRE GLI STUDI

Master di II livello, Dottorati di ricerca